Quando viene revocata o sospesa la qualifica di un Soccorritore?

Il Responsabile della AAT, anche su proposta del Direttore del CeFRA, può richiedere, motivando la decisione, la sospensione della qualifica regionale di “Addetto al Soccorso Sanitario Extraospedaliero” (Soccorritore-Esecutore) e la riverifica dell’idoneità dello stesso. Cause di sospensione: mancata partecipazione agli incontri di aggiornamento obbligatori proposti dal CeFRA di competenza, in accordo con la Struttura Formazione AREU, senza giustificato motivo; gravi inadempienze in merito a procedure, protocolli e indicazioni della AAT, della SOREU o della Direzione AREU, durante lo svolgimento degli interventi di soccorso; comportamenti relazionali non consoni a quanto richiesto dal ruolo del Soccorritore-Esecutore, come da indicazioni del corso stesso; utilizzo improprio dei social network senza specifica autorizzazione da parte dell’articolazione locale, del CeFRA e/o della AAT/Direzione AREU.

Print Friendly, PDF & Email