Sei una Associazione? Gestione assistenza manifestazioni sportive (e non solo), ecco cosa devi sapere!

AREU Lombardia con la Gestione Assistenza Manifestazioni Eventi Sportivi (GAMES) ha specificato le indicazioni per la gestione delle attività di assistenza sanitaria nell’ambito di eventi e manifestazioni programmate a rischio basso/basso, moderato/elevato e molto elevato. E’ inteso che per EVENTI-MANIFESTAZIONI, vengono considerate tutte le iniziative di tipo sportivo, ludico, ricreativo, sociale, politico e religioso che, svolgendosi in luoghi pubblici o aperti al pubblico, possono richiamare un rilevante numero di persone. Eventi-Manifestazioni a rischio basso/basso: AREU ha stabilito che il responsabile dell’ organizzazione ha l’obbligo di comunicare lo svolgimento dell’evento manifestazione alla AAT (Sede del 118 provinciale) almeno 15 giorni prima dell’inizio dello stesso, specificando il tipo di Evento, l’Ente-Associazione-Cooperativa di Soccorso che ha individuato a supporto, il numero e la sigla dei mezzi, la quantità e la qualifica degli operatori (soccorritori, autista soccorritore, operatore abilitato al trasporto sanitario e l’abilitazione all’impiego del DAE) previsti per l’assistenza all’evento.

L’Ente-Associazione-Cooperativa, preferibilmente 5 giorni prima dell’evento e comunque entro le 72 ore, è tenuta a comunicare all’AAT di competenza i riferimenti telefonici del Referente del Soccorso Sanitario presente all’evento (se previsto un solo equipaggio, il numero di telefono a cui contattare lo stesso equipaggio). Il responsabile della AAT, valutata la documentazione prodotta, verificherà il rispetto dei “criteri di accreditamento/autorizzazione regionale“. Se il Responsabile della AAT ravvisa la criticità, entro 7 giorni dalla comunicazione, prescrive eventuali modifiche e integrazione, (dandone tempestiva informazione al responsabile dell’organizzazione e per conoscenza all’Ente-Associazione-Cooperativa), se non ravvisa criticità, inserisce nell’applicativo gestionale (EmMa) le informazioni necessarie alla COEU-SOREU di riferimento almeno 5 giorni prima dell’evento. Il Responsabile della AAT comunica alla SOREU gli eventi – manifestazioni programmati ell’Ente-Associazione-Cooperativa i numeri telefonici dedicati per le comunicazioni.

I mezzi/equipaggi presenti all’evento gestiscono in autonomia l’assistenza ritenuta di lieve entità (es.: escoriazioni, traumi agli arti di lieve entità con sintomatologia che scompare dopo pochi minuti, gli affaticamenti o insolazioni/colpi di calore senza perdita di coscienza, senza comparsa di dolori toraco/addominali, che traggono immediato beneficio dal corretto posizionamento del soggetto in ambiente fresco e ventilato), mentre si relaziona nel più breve tempo possibile con al COEU/SOREU in tutte le altre situazioni e ogniqualvolta abbiano dei dubbi riguardo alle condizioni di un partecipante/astante all’evento. Il personale del mezzo di assistenza per l’evento, deve contattare la COEU/SOREU attraverso i numeri telefonici forniti dalla AAT di competenza. Tale contatto è necessario per descrivere la tipologia delle situazione sanitaria in atto, per chiedere l’invio di ulteriori mezzi o per necessità di ospedalizzazione di un paziente. Qualora l’organizzazione preveda la presenza di un proprio medico referente o di un sanitario, lo stesso si interfaccia con la COEU/SOREU qualora lo ritenga opportuno. Nel caso invece in cui in occasione di un soccorso, si qualifichi all’equipaggio dell’ambulanza un medico occasionalmente presente all’evento, l’equipaggio informa la COEU/SOREU della presenza di un medico in posto.

Nel caso la COEU/SOREU ricevesse una chiamata di soccorso da uno dei presenti alla manifestazione, questa contatta il Referente del soccorso sanitario in posto per affidargli la gestione dell’evento con le modalità operative specifiche del soccorso sanitario. In tal caso, la COEU/SOREU di norma si avvale del mezzo presente a supporto della manifestazione, sia per una prima valutazione e soccorso che per l’eventuale trasporto in ospedale. In relazione alle informazioni ricevute, la XCOEU/SOREU può, se ritenuto necessario, prevede l’intervento di una delle risorse dedicate all’attività di soccorso extraospedaliero.

Eventi-Manifestazioni a rischio moderato-elevato molto elevato: AREU ha stabilito che il responsabile dell’organizzazione ha l’obbligo di comunicare lo svolgimento dell’evento/manifestazione alla AAT (o alla Direzione AREU, se trattasi di evento con dimensioni sovra provinciale) lo svolgimento dell’evento, di norma 30 giorni prima della data prevista. Nel caso di eventi a rischio molto/elevato la comunicazione deve avvenire di norma 45 giorni prima della data prevista. Per entrambe le tipologie di evento deve essere trasmesso il Piano di Soccorso Sanitario relativo all’evento-manifestazione, specificando il tipo di evento, le modalità di organizzazione dell’assistenza sanitaria, l’Ente-Associazione-Cooperativa coinvolte e il dettaglio delle risorse (mezzi e personale) previste. L’ente-Associazione-Cooperativa coinvolta, preferibilmente 15 giorni prima dell’evento e comunque entro le 48 ore, è tenuta a comunicare all’AAT di competenza i riferimenti telefonici del Referente del soccorso sanitario e del Referente prioritario per la COEU/SOREU di ogni mezzo, squadra appiedata, ciclo soccorritore e degli eventuali identificativi delle radio utilizzate per le comunicazioni con la COEU/SOREU. Il responsabile della AAT, valutata la documentazione prodotta, verificherà il rispetto dei “criteri di accreditamento-autorizzazione regionale“. Se il Responsabile dellAAT ravvisa la criticità, entro 7 giorni dalla Comunicazione, prescrive eventuali modifiche e integrazione, (dandone tempestiva informazione al Responsabile dell’organizzazione e per conoscenza all’Ente-Associazione-Cooperativa). Il Responsabile dell’organizzazione ha l’obbligo di osservare eventuali prescrizioni fornite da AAT (o da AREU per gli eventi a dimensione sovra provinciale). Il Responsabile della AAT trasmette alla SOREU di riferimento il piano sanitario di assistenza all’evento completo di tutte le informazioni malmeno 15 giorni prima dell’evento nei casi di rischio moderato , nelle situazioni a rischio molto elevato o che per dimensioni prevedono una riorganizzazione delle attività della COEU/SOREU, il coinvolgimento deve essere il più precoce possibile. Il Responsabile della AAT inserisce nell’applicativo gestionale (EmMa) le informazioni necessarie alla COEU/SOREU e comunica all’Ente-Associazione-Cooperativa i numeri telefonici dedicati per le comunicazioni con la COEU/SOREU. Per gli Eventi/Manifestazioni a rischio moderato/elevato e molto elevato è previsto di norma da parte della AAT un coordinatore in loco dei mezzi di soccorso, delle squadre appiedate e dei ciclo soccorritori che ricopre anche il ruolo di referente prioritario della COEU/SOREU.

Print Friendly, PDF & Email