Autodromo
L’autodromo di Monza, nella seconda settimana di settembre, ospiterà il Gran Premio di F1. I Volontari della Croce Rossa di Nova Milanese, saranno impegnati, come accade da molti anni, nella gestione di un campo per l’assistenza sanitaria al pubblico con l’assistena di un medico, due infermieri e circa 12 volontari per la gestione del campo. Lungo il circuito, la Croce Rossa di Nova Milanese avrà anche un Centro Mobile di Rianimazione, con 1 medico rianimatore, 1 infermiere e 3 volontari. Ci sarà inoltre un’equipe di estrazione addestrata per l’estrazione dei piloti formata da 4 volontari, 1 medico rianimatore, 1 infermiere professionale. Durante tutto l’anno viene comunque garantita l’assitenza sanitaria in pista per i diversi eventi sportivi coordinati dall’Associaizone Medicinpista presso il Centro Medico Brioschi.